.

martedì 1 marzo 2011

Il Popolo di Facebook



Oramai che dire , é certo !!!siamo tutti FACEBOOKIZZATI , si é giunti a un punto che la mattina , al nostro risveglio diventi un obbligo , anzi si tratta di un esigenza primaria , ancor prima di fare colazione é necessario accendere immediatamente il computer , sempre che lo si sia spento, per controllare la propia pagina personale di Facebook .
Ormai la nostra esistenza , la nostra linfa vitale é sequestrata , ipnotizata da quella pagina che oramai ci domina e comanda.
Tutti lo criticano , tutti lo odiano , tutti ne parlano con astio per averci cambiato la vita , come una delle peggiori droghe non si riesce a farne a meno .
Il Facebook ha avuto un impatto tanto devastante sulla nostra vita che oramai ha creato delle vere e proprie razze tra noi umani , oramai non esistono piú le suddivisioni razziali in bianchi , neri , gialli , ebrei , cristiani, mussulmani , etc .. m,a esistono le sudivisioni FACERACE , ovvero per concetto di Facebook.
Queste nuove razze sono tantissime e ben identificate abbiamo i :
“I Moralisti”
Son quelli che vogliono fare gli alternativi , i diversi , che hanno sempre da ridire sul modello Facebook, particular modo hanno sempre da lamentarsi per l’assenza di privacy , gli infastidisce il fatto che tutti possano sapere tutto sul proprio conto.
….e per che cazzo ti sei fatto il profilo allora ???
É una razza particolarmente aguerrita e complessa da poter comprenderé perché é quella piú antisocialnetwork ma allo stesso tempo non puó far a meno di aggiornare costantemente la propia pagina personale.
Vorrebbero la propia privacy protetta ma non quella altrui , hanno bisogno di sapere cosa fanno gli altri , ma non che gli altri sappiano le proprie faccende personali.
“Gli Intellettuali”
É la razza intellettuale di Facebook , sono coloro che nella vitá reale al massimo hanno letto il Topolino o Gente , ma che su Facebook non mancano di pubblicare ogni 5 minuti frasi epiche di Oscar Wild , Umberto Eco , etc .
Sul facebook fanno i letterati , i colti , nella vita reale invece é giá troppo se ti sanno dire chi ha scritto la Divina Commedia.
“Gli Apprensivi”
Ë quel popolo che ha l’esigenza e la necessitá di far sapere al mondo qualsiasi cosa si stia facendo in ogni momento della giornata , lasciando messaggi nel proprio profilo , giá dalle prime ore del mattino .
Ppare che siano dotati di doppio cervello e di doppi arti per poter produrre un constante aggiornamento della propia pagina personale , i messaggi che vengono lasciati sono piú o meno di questo tipo:
Ore 08:30 : … niente di meglio dell’odore del caffé quando ci si alza
Ore 8:45 : …Non cé di meglio che caffellate e macine per iniziare bene la giornata
Come si fa a fare colazione e allo stesso tempo scrivere sul facebbok , questo non l’ho ancora capito!!!
Poi a partire piú o meno delle 11.00 del mattino i messaggi diventano piú incenssanti :
Ore 11.00 : ….Filosofia a noi due!
Ore 11.03 : …Kant …ma non potevi dedicarti ad altro nella vita ¿
Ore 11.06: … in preparazione per l’esame
Ore 11.10 : …. Gli esami non finiscono mai
Ore 11.15 : …. (viene scritta una frase appena letta dal libro)
Ore 11.20 : … ci si iscrive ad un eventuale gruppo …
Ore 11.25 : … ci si iscrive ad un eventuale gruppo …
Ore 11.30 : … si lasciano vari MI PIACE in giro per le amicizie
Ore 11.45 : … Filosofia a noi due…
Ore 11.55 : ...ho fame
Ore 12.03:… niente di meglio che un panino con Mortadella come spuntino
Ore 12.30 : … meno 5 giorni all’esame
Ore 12.35 :… mi ributto nello studio
E i messaggi proseguono con cadenza constante piú o meno sino alle 17.00.
Come si fa a studiare e contemporáneamente lasciare messaggi nel facebook questo é un mistero
"I Calamitosi"
É una delle razze piú strane , hanno un bisogno constante e quotidiano di essere considerati , hanno paura di esser lasciati soli e per soperire a questo bisogno incesante di attenzioni hanno bisogno di calamitare su di essi tutte le attenzioni dei loro contatti , in quale modo? Semplice lasciando messaggi del tipo :
- Mi son rotto i coglioni!!!!!
- …non é possibile!!!
- ….adesso basta ¡!
- ….non é possibile un altra volta!!!
- ……questa volta é finita veramente!!
In questo modo , fanno si che tutte le persone che leggano il messaggio , siano tentate a chiedere : Che ti é successo ¿ Tutto bene? Hey che hai combinato!!
Con i messaggi ricevuti si placa e atenua il loro fabbisogno quotidiano di attenzioni.
"I Romantici"
Son coloro che lassciano nei propri post messaggi d’amore rivolti a non so chi , sono soliti utilizzare i testi di alcune canzoni .
Quasi sempre si trattano di persone single, che cercano di accalappiare qualche ragazza fingendosi romantici , ma allo stesso tempo in cui scrivono il messaggio d’amore , hanno in sottofondo l’ansimare di un film porno scaricato da bit-torrent
"I politicizzati"
Ë la razza che piú crea problema a Facebook, utilizzano il social network , per sputtare rabbia sul proprio governo , son sempre li a pubblicare l’ennessima ingiustizia dei governi , son sempre informati , spulciano quotidiani online e blog alla ricerca di articoli da pubblicare sulla propria pagina.
"I Condivisori"
Piú che una razza questa é una setta , passano l’intera giornata a inviare richieste di associazione a gruppi a qualsiasi persona dei proprio contatti.
Lo fanno in maniera maniacale , cadendo spesso in gaffé , in particular modo quando inviano richieste di associarsi a gruppi :come
- “Fans della bistecca fiorentina” all’amico vegetariano
- “Via gli extracomunitari dall’Italia” all’amico rumeno conosciuto in Erasmus
- “Meglio andaré a puttane che essere frocio” al collega omosessuale
- “Sesso orale …. Ti adoro” …alla zia o alla mamma
"I Capriciosi"
Sono coloro che piú di ogni altra razza sono immersi nel fantástico mondo di Facebook, per questa razza , l’essere cancellati dalla lista di amicizie di un contatto é sinónimo di sconfitta , controllano uno per uno chi gli ha fatto gli auguri di compleanno e si offendono se qualcuno si é scordato , addiritura , per loro é obligatorio l’augurio su facebook che quello fatto di persona , cambiano la foto del profilo ogni due giorni , controllano uno per uno i messaggi lasciati , commentano tutto , prendono facebook come fosse una vera e propia istituzione , un qualcosa da prenderé seriamente e guai a lasciare una frase non veritiera o ambigua perché i Capriciosi potrebbe scattenare una guerra.
"I Momentanei"
Son coloro che dopo vari solleciti per entrare nel fantástico mondo di facebook alla fine cedono , rimanendo inizialmente entusiasti , frequentatori assidui , maniacali , partecipano a tutto , poi tutta questa passione pian piano si affievolisce fino a sparire.
"I Partecipativi"
É quella razza di Contadini , Mafiosi , Malavitosi , etc , che non possono far a meno di partecipare in maniera assidua ai giochini che propone il social network , ti inviano vacche , ti propongono trattori , ti assaltano alle 2 del mattino , cercano di conquistarti a qualsiasi ora del giorno.
Tutte queste razze convivono in uno stato semi-pacifico , ma é una pace tesa , che corre sul filo del rasoi , basta lo squilibrio o un cambio di rotta da parte di sola una di queste razze per creare il caos all’interno di Facebook.

9 commenti:

  1. e i blogger....ehehe

    mi ha fatto ridere perchè è un bel ritratto.

    RispondiElimina
  2. Verrá anche quello , perché anche per i blogger c'é da raccontare

    RispondiElimina
  3. se fossi in te mi proporrei come autore di battute per comici o artisti cabarettisti perchè no!! LE TUE BATTUTE SONO ESILARANTI!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Io non ho un account in facebook, perché temo che finirei per passarci un mucchio di tempo, mi conosco!
    Sara

    RispondiElimina
  5. Non hai tutti i torti! diventa peggio di una droga

    RispondiElimina
  6. ahahhahahha...e poi ci sono le mamme (io) che si sono fatte l'account per tenere d'occhio la figlia ("...e mi dai l'amicizia sennò ti cancello l'account!!!") e che usano uno pseudonimo assurdo per non essere rintracciate da pseudo amici e conoscenti.

    RispondiElimina
  7. Azz! quello delle mamme nn ci avevo pensato !!!
    hahahahaha grazie per il suggerimento Daniela!

    RispondiElimina
  8. Bello veramente...Mi hai rallegrato la giornata!!! :)
    E quello che più mi ha fatto ridere (forse perchè è quello più "popolare") è quello degli "intellettuali" facebookiani!
    :)

    RispondiElimina
  9. Se noti , quando si é in facebook , tutti diventano poeti e scrittori poi nella vita reale ogni due parole sparano una bestemmia o un ingiuria

    RispondiElimina