.

venerdì 29 marzo 2013

Come fregare Ryanair - Trucchi basici per sfuggire ai controlli



Dopo aver scritto tempo addietro un post a favore della Ryanair (clicca qui per leggerlo) , per parcondicio dovevo scrivere un post per gli utenti della Ryanair.
Avendo viaggiato molto spesso con Ryanair in quest ultimi anni , ho scoperto alcuni trucchi o meglio alcune furbizie che possono essere utili per chi viaggia con questa compagnia ma anche con le compagnie low cost in generale.

Controllo dei Bagagli #1
Chi non ha acquistato l’imbarco prioritario ha quasi sempre l’abitudine di aspettare quelle 2/3 ore in piedi davanti alla porta di imbarco del proprio volo Ryanair per potersi cosí accaparrare i posti migliori in aéreo.
Nei voli Ryanair come sapete sono molto fiscali per quanto riguarda le dimensioni del bagaglio a mano.
Solitamente i controlli vengono eseguiti nella fase iniziale del check-in d’imbarco , solitamente alle prime file di passeggeri in attesa ,perché avendo Ryanair come política aziendale l’obbligo della puntualitá   (in realtá é per evitare costi aggiuntivi di stazionamento negli aereoporti) , sull’orario inserito dalla carta d’imbarco (poi magari vi faranno anche attendere 2 ore dentro l’aereo peró Ryanair ha compiuto con il suo orario di imbarco) gli ultimi passeggeri quasi non vengono controllati appunto per far si che che si termino le operazioni di imbarco nel tempo stabilito.
Quindi quando vedete le hostess della Ryanair richiedere a tutti i passeggeri in fila di passare per il controllo del bagaglio a mano o quando le vedete passare tra la fila con il loro modelo di cartone in mano per controllare le dimensione delle valige voi statevene tranquillamente seduti e quando vedete che le acque si sono calmate vi álzate e vi presentate all’imbarco.
Certo che se vi presentate con un baule ve la cercate , ma se avete qualche leggero problema di dimensione di valigia questo é il trucco piú semplice.
Certo poi vi dovete accontentare degli ultimi  posti disponibili  sull’aereo , ma almeno vi evitate il possibile costo d’imbarco della valigia , anche se spesso gli ultimi arrivati si prendono quei posti che in teoría sono prenotati o che si acquistano , quindi alcune volte capita che si possano  beccare i primi posti o quelli della fila del portellone di sicurezza, dove potete allungare per benino le gambe e non rimanere inscattolati rispetto agli altri posti.
Su certi terminal  aereoportuali  i passeggeri vengo accompagnati  sull’aereo tramite un bus , in questi casi vale il detto gli “ultimi saranno i primi” ,si  perché chi arriva ultimo solitamente é quello che ha il posto vicino alle portiere .
Naturalmente quando il bus arriva davanti all’aereo ed apre le portiere gli ultimi che sono entrati nel bus sono i primi a scendere e quindi ad arrivare per prima all’aereo e prendersi cosí i posti migliori ( alla faccia di quelli che sono rimasti 2 ore in piedi davanti alla porta d’imbarco)
Controllo Bagagli #2
Si sa che la borsetta o oggetti simili devono entrare dentro la valigia e la valigia non deve  superare certe dimensioni vedi Controllo Bagagli #1.
Quando imbarcate in inverno o autunno se avete una borsetta a tracolla o simile , non esageratamente grande  , basta far passare la cinta a tracolla nel collo cosí che la borsetta rimanga dietro la schiena (senza strozzarvi)  , coprite il collo con un foulard o una sciarpa o con il bavero stesso della giacca indossate il giubotto e come per magia la borsetta sparisce .Cosí che potete sfruttare il risparmio dell’ingombro della borsetta nella valigia per altre cose.
Controllo Bagagli #3
Tutti gli oggetti a mano devono essere inseriti dentro il bagaglio a mano! Richiedono le leggi Ryanair ¡! Quante volte avrete sentito questa frase?
Si ¡ Tranne le buste degli acquisti del DutyFree.
Ebbene dentro l’Aereoporto entrate in un qualsiasi DutyFree , comprate una fesseria e acquistate anche una busta o come é capitato a me e non solo acquistate solamente la busta (20 centesimi) .
Ebbene quella busta dovrebbe in teoría solo contenere oggetti  acquisti nel DutyFree  , ma se avete problemi con le dimensioni del  vostro bagaglio trasferite alcune cose dentro la busta , che tanto non verrá controllata e la vostra valigia potrá cosi rientrare nelle misure richieste dalla Ryanair.
Controllo Bagaglio #4
In tutti gli imbarchi della Ryanair  i controlli delle misure e del peso del bagaglio a mano vengono eseguiti piú o meno a tutti i viaggiatori con il loro classico trolley , mentre vengono completamente ignorati chi si presenta con la classica sacca a tracolla , quelle sportive.
Durante tutti i miei viaggi ho sempre usato come bagaglio a mano non il solito trolley ma la classica sacca sportiva da tenere a spalla , che oltre a risparmiare 1 Kg 300 gr rispetto al normale trolley , che per gli standard Ryanair sul bagaglio a mano é un peso considerabile , mi ha permesso di passare tranquillamente all ‘imbarco senza che nessuno del personale della compagnia irlandese mi fermasse per un  controllo.. Alcune volte con un peso in valigia molto superiore rispetto ai  10 Kg consentiti.
Naturalmente vi evito i soliti suggerimenti di mettervi addosso il maggior numero di vestiti possibili , anche se il famoso maglione della nonna , quello bello grosso modelo coperta e meglio legarlo in vita che meterlo in valigia.
Libri e riviste tranquillamente in mano .
Un suggerimento  molto importante al momento dell'imbarco se una hostess o personale del check-in vi chiede di togliervi la giacca per un controllo o di aprire la valigia , richiedete che sia un pubblico ufficiale a farlo ( polizia , carabinieri) in qualsiasi aereoporto d'Europa  , sono gli unici che hanno l'autoritá per poter eseguire questo tipo di controlli . Se una hostess ve lo chiedo , quando siete ancora a terra , potete rifiutarvi e pretendere la presenza di un  P.U.(solitamente sempre per il problema delle perdite di tempo vi lasceranno perdere) . .
Posto Bagaglio
Se siete di quelli che quando viaggiano in aéreo  hanno bisogno di tenere sempre a portata di mano il proprio bagaglio e con Ryanair questo é molto difficile perché  dove préndete posto nella maggior parte dei casi non troverete lo spazio per il vostro bagaglio nello scompartimento in alto al vostro sedile perché giá occupato ma dovrete metterlo in un altra zona dell’aereo o peggio ancora verrá fatto imbarcare nella stiva ( senza costi naturalmente) Sembra una sciocchezza ma questo  vi costringerá a ritardare l’uscita dall’aereo   e per chi é fumatore come me , la prima cosa che pensa quando l’aereo é atterrato é quella di potersi fumare una bella sigaretta il prima possibile.
Ebbene potete prendere tranquillamente il vostro bagaglio e metterlo sotto il sedile anteriore al vostro  , vi poggiate una giacca  sopra e le hostess impegnate a contare il numero di passeggeri o di vendere gratta e vinci non si renderanno conto del vostro bagaglio ( eccezione fatta per la fila di posti delle uscite di sicurezza) . Quando l’aereo sará decollato oramai non potranno fare nulla il bagaglio rimarrá li, certo un poco scomodo avere il bagaglio tra i piedi , ma almeno non perdete tempo .


Visto questo post che potrebbe nuocere alla signora Ryanair , un cosa va detta a loro favore , i cibi che vendono le hostess durante il volo hanno spesso prezzi notevolmente piú inferiori rispetto a  certi bar degli aereoporti , molto spesso conviene comprarsi un panino sull aéreo che all’aereoporto.
E i prezzi dei profumi e delle colonie sono spesso molto piú  vantaggiosi che quelli dei dutyfree.
Scritto questo buon viaggio con Ryanair , e naturalmente non abusate dei miei suggerimenti.