.

domenica 15 gennaio 2012

LA FAVOLA DELLO ZIO SAM

Controllano il petrolio , poi controlleranno le riserve dell’Amazzonia, poi i prodotti minerari e un giorno anche l’acqua potabile .
Controllano la finanza e  decidono il destino di uno Stato , pressandoli su  come  attuare nei confronti del suo popolo sovrano , obbligano i Governi Europei  a calpestare ció che i cittadini statunitensi  non hanno mai conosciuto e non conoscono neanche il significato :la Democrazia.
Vogliono sradicare la base dell’Europa  , la Democrazia, e farci tornare indietro di mille anni come ai tempi degli schiavi in Egitto.

Negli anni '50 i neri degli Stati Uniti del Sud, come Alabama, Georgia, 
Mississippi, ecc, potevano sedersi soltanto sui sedili posteriori degli 
autobus , un giorno una signora nera si sedette su un sedile davanti e fu 
aggredita ed espulsa dell'autobus. La domenica successiva il Reverendo 
Martin Luther King iniziò un movimento di boicottaggio agli autobus, 
questa protesta ottenne una totale adesione dei neri, anche di quelli 
degli altri Stati del sud. 

Undici mesi dopo l'inizio della protesta, durante la quale i neri non 
avevano preso gli autobus, i politici, pressati dai proprietari delle 
imprese degli autobus votarono una legge che proibiva la discriminazione 
razziale sui mezzi di trasporto. 

Questo è il linguaggio che politici americani capiscono. Il linguaggio 
del "business". 

Adesso, le tre agenzie di rating statunitensi S&P , Fitch e Moody’s pretendono voler decidere il nostro destino , il destino dell’Europa , la culla della cultura , noi che abbiamo creato gli Stati Uniti , grazie alle braccia , al sangue e al sudore dei nostri milioni di emigrati , che hanno fatto grande il paese di Zio Sam,
Le tre sorelle vogliono fare dell’Europa una succursale degli Stati Uniti , con cittadini europei senza assistenza sociale se non a pagamento , schiavi del loro petrolio e delle loro banche , dove l’istruzione scolastica dipenderá dalla possibilitá o no di una famiglia di poter pagare la rata di un prestito per il College per poter dare un futuro ai propri figli , senza diritti e ferie per i lavoratori ( la Fiat ha giá preso la strada americana , dopo aver dilapidato milioni di euro di sovvenzioni dei contribuenti italiani) , questo è ció che vogliono.
Gli Stati Uniti d’America interferiscono e vogliono il controllo su tutto , mettono su una campagna mediatica contro il “cattivo di turno” , come il  Venezuela e di tutti gli altri paesi, che non si piegano al loro  volere.
Io sono un EUROPEO e da europeo ho imparato a pensare e ragionare a capire le cose e a studiarle,perché figlio di una cultura  di 2000 anni di storia , fatta di grandi geni , di grandi guerre , di grandi filosofi , scienziati e dittatori , che mi hanno permesso di capire come gira il mondo e come funzionano le cose .
Io Europeo , non mi faccio mettere i piedi sotto da una nazione creata dai miei avi  300 anni fá , sterminando la popolazione indigena indiana e rinchiudendola , come animali dello zoo, dentro delle riserve.
Io Europeo , non mi faccio dire come devo comportarmi a casa mia , da tre agenzie di rating di una nazione  che permette la libera vendita delle armi, che ha un sistema legislativo che risolve tutto con una sedia elettrica.
Io Europeo ho  sempre lottato per  le ingiustizie , ho combattuto , ho fatto rivoluzioni e ho ideali che tutt’ora son vivi e non permetto che un sistema corrotto , sorretto dalle banche e dall’industria degli armamenti  come quello statunitense pensi e creda di potermi cambiare.

Questo è il momento di uscire dal nostro letargo, dalla nostra 
indifferenza, di indignarci  e di cominciare ad agire. Perciò é ora che si inizi realmente a boicottare lo Zio Sam. 

Lanciare pietre e distruggere le vetrine dei Mac Donald's, sarebbe  fare il loro
gioco, quello della  violenza, l’unico gioco che loro conoscono.
Basta smettere di andarci. 

Basta insegnare ai nostri figli che posso mangiare bene in altri posti. 

Allo stesso modo, quando avremo sete, non è necessario bere Coca-Cola. 
Beviamo un bicchiere di vino italiano, francese o spagnolo , una birra belga o tedesca o qualsiasi altro tipo di bevanda europea. 

Quando acquistiamo , acquistiamo prodotti europei , ignoriamo quelli americani come  Mac Donald, Coca Cola , Citi Bank , Burgher King , Levi’s Nike, Marlboro , etc..

Ricordate, questa protesta è stata già esperimentata nei confronti degli inglesi, in India. Lì Gandhi guidò la "resistenza pacifica" e, senza violenza, ottenne l'indipendenza del suo paese, 

Dettaglio: se non andiamo ai Mac Donald's, o non beviamo Coca-Cola non stiamo creando disoccupazione; bensì, stiamo generando occupazione a favore dei loro prodotti concorrenti QUELLI EUROPEI.
L'unico effetto è che i profitti o le royalties non vanno negli Stati 
Uniti ma rimangono in Europa , la nostra Europa.

Ricorda: individualmente, non siamo nessuno, però, come popolo e 
come consumatori, abbiamo il potere nelle nostre mani. 
È il momento vero di Indignarci contro questi signori , siamo Europei , in Europa son nati : Leonardo Da Vinci , Cervantes , Mozart , Bach , Martin Luthero , Shakspeare , Socrate , Colombo , non  Steve Jobs , Bill Gates , Stepehn King .
È ora di Indignarci contro questi signori , contro questa gente , contro questa nazione, contro questo sistema.

9 commenti:

  1. più o meno la penso come te, il punto è che boicottare il consumo in una società consumistica significa distruggerla, e a questo già ci sta pensando da sola, una citazione della vecchia cina recitava " andando sempre verso Est, si raggiunge l'Ovest", perseguendo sempre il profitto si raggiungerà la perdita, e visto che la rinuncia al profitto è chiaramente fuori discussione, caro Nicola questi incoscienti si stanno facendo le scarpe da soli. Purtroppo non è uno spettacolo piacevole, io ho trovato la tua pagina perchè per me lo spettacolo è disgustoso e cerco chi è disgustato come me, e a volte sogno la fine di questo giogo. Distinguere la quotidianità fatta dall'uomo, con quella fatta dall'universo, aiuta a non attapirarsi troppo, la rabbia svanisce perchè comunque utilizzi un computer fatto in cina ed un web fatto negli Usa

    saluti
    Stefano

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefano , si é vero che la societá in cui viviamo é una societá consumistica , influenzata , anzi comandata e gestita dagli Stati Uniti.
    Son stanco di vedere il mondo nelle mani di questi Yankees che dal lontano farwest ancora non si sono evoluti.
    Posso capire che prendano in giro i loro cittadini da secoli, ma non possono prendere per il culo noi europei.
    Dall'assassinio di Kennedy , all'attacco all'Iraq e Afghanistan , sino alla morte di Obama , tutto é una menzogna , in Europa simili bugie non reggerebbero un solo secondo e quando reggono é perché un governo oculta il gioco sporco degli Stati Uniti.
    Chiediti come mai nelle repliche televisive , compare sempre Rambo I e II , mentre negli ultimi anni sembra sparita Rambo 3... ti sembrerá una fesseria , che ti indichi un film cosí brutto e insensato , ma ti invito a guardarlo , al tempi dell'uscita nei cinema , altro non era che il solito film d'azione contro i russi cattivbi , mentre ai giorni nostri rivela uno spaccato di quel che sono gli stati uniti.Non só se potró cambiare le cose ..peró nel mio piccolo ho deciso di indignarmi con gli Stati Uniti e le loro societá di rating in questio modo .

    RispondiElimina
  3. Salve, io credo che bisognerebbe essere piu equilibrati e meno estremi quando si danno giudizi.
    Critichi un popolo cosi duramente ma non so se ci sei mai stato negli Stati Uniti, hai mai parlato con degli americani, ne hai mai conosciuti; io si, tanti e ho diversi amici la e ti posso dire che sono persone molto gentili con una mentalita molto aperta: la maggior parte di loro non sparera' mai giudizi su un popolo intero. Parli dei politici americani? Io credo che se si parla di politici americani italiani o europei si parla sempre della stessa merda. ...quanti sono i parlamentari-senatori in italia? quanto guadagnano? Quanti benefici hanno? Che pensioni a 3 zeri hanno? Tu dici che non permetti a un sistema corrotto di cambiarti! sistema corrotto negli stati uniti? puo darsi. in italia SICURO!! e moooltoo di piu che in qualunque altro paese. In italia vedo la lotta all'evasione nei confronti dei piccoli imprenditori e piccoli lavoratori ma niente contro chi evade milioni!!!! Vedo il 50-60% di pressione fiscale sui NOSTRI redditi ma i servizi e le infrastrutture pubbliche fanno tutte schifo. Io vivo sul mare ho uno stabilimento balneare: sapevi che la tua amata europa ha emanato una direttiva (Bolkestein) che nel 2015 ci togliera' le concessioni demaniali (regolarmente comprate e pagate ogni anno da decenni) per mandare gli stab balneari alle aste? Perchè, dicono, ci deve essere liberta' di concorrenza.Sapevi che non ci daranno neanche un indennizzo, ma ci manderanno solamente via, 30.000 stab balneari (ovvero 30.000 famiglie) verranno lasciate senza lavoro senza motivazioni e molti anche senza casa (perche' ci abitano nello stab) e sapevi che la maggior parte di questi balneari ha un ipoteca sulla casa per pagare il mutuo dello stabilimento ( me compreso) e sapevi che tutti i governi che si sono succeduti dal 2004 a ora (apr 2012) se ne sono lavati le mani, anzi alcuni di loro erano (o sono) favorevoli. e che sta cosa sta coinvolgendo anche tutto l'indotto (fornitori di attrezzature, servizi.. ecc)? Sapevi che sulle spiaggia si aggirano migliaia di clandestini di varia nazionalita che vendono diversi tipi di merce contraffatta e anche generi alimentari senza permesso, senza controlli? sapevi che finanza, agenzia della entrate, asl vengono da me e dai miei colleghi balneri a controllare che sia tutto in ordine e ci fanno multe di migliaia di euro per delle stronzate (una spina elettrica un po vecchia es.) ma ai clandestini non fa niente nessuno: non hanno permessi, non pagano le tasse, vendono alimenti in condizioni igieniche terribili ma nessuno gli fa niente; e quando occupano i miei ombrelloni per "riposarsi" e io gli dico che non si puo mi rispondono "vaffanculo italiano di merda" e la Polizia quando arriva mi dice di stare calmo che loro non possono farci niente.
    Potrei continuare per ore, e lo sai anche te: in USA queste cose non succedono, magari ne succedono altre ma di entita' e gravita minori (ah ti ricordo, se non lo sai, che non è vero che gli ospedali e cure mediche sono solo a pagamento, ci sono ospedali e dottori pubblici).
    Gli USA sono perfetti? CERTO CHE NO! ma tutta questa rabbia e complottismo nei loro confronti la vedo davvero esagerata. Davvero credi che in Italia e in Europa non comandino banche e grosse multinazionali?(e chi credi che ci sia dietro le aste per stab balneari?) e davvero credi che dietro tutto questo ci siano solo gli stati uniti a tirare i fili??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sebastiano , credo che ti chiami cosí !
      Per prima cosa , ti ringrazio per il bellissimo commento che mi hai lasciato , apprezzo il tuo punto di vista , non lo condivido sotto certi aspetti , ma in mia tutta sincerità ti ringrazio per darmi la possibilitá di potermi confrontare con il tuo parere.
      Per prima cosa ti confermo che si sono stato negli Stati Uniti e che si ho parlato con diversi cittadini statunitensi , di diversi stati e non di un'unica zona degli States e ho parlato anche con persone che hanno vissuto o continuano a vivere negli Stati Uniti , per questo motivo ho scritto quel che ho scritto .
      Io vivo a Barcelona , ho vissuto a Londra e sono italiano e ho avuto la grande fortuna di poter viaggiare che mi ha permesso di conoscere culture diverse e anche simili alla mia che mi hanno arricchito e insegnato tanto;
      proprio grazie a queste mie esperienze e a quelle delle persona di cui ho avuto la fortuna di poter ascoltare è nato questo post, si! è vero forse un’pó troppo radicale , ma frutto proprio da queste mie esperienze personali.
      Scritto ció , ti posso per tanto assicurare che non si tratta di un post buttato li , ma dettato da una mia valutazione tutta personale grazie alle mie esperienze.
      Come ti ho detto su una cosa hai ragione , forse è stato troppo radicale , perché effettivamente ho generalizzato , perché per fortuna non tutti gli statunitensi sono come io gli ho descritti , ma diciamo che la mia è stata una sorta di descrizione dell’americano medio .
      Un generalizzare.
      Anche se ti ripeto non è sempre giusto generalizzare.
      Sulla corruzione e sul sistema politico só benissimo come funzionano le cose in Italia ed anche in Europa è proprio per questo motivo che da tanti anni non vivo in Italia , ma il concetto del mio post è ben altro .
      Ho menzionato l’omicidio dei Kennedy tu avresti potuto contestarmi con gli omicidi italiani Moro , Borsellino , Falcone e per nostra disgrazia etc, etc , etc , ma il popolo italiano per quelle morti , per quei delitti , nonostante tutto continua a lottare , continua la sua ricerca della veritá di giustizia , sbatte contro un muro di gomma , con la speranza che quella gomma primo o poi si rompa , non mi sembra che oltreoceano ci sia ancora un ostinato tentativo di ottenere la veritá.
      Sul tema della corruzione è vero che dal punto di vista politico è la stessa merda ma cé una “piccola” grande diversità tra l’Europa e gli stati Uniti :
      un impresa in Europa (Italia , Inghilterra , Spagna per quello che conosco) in generale non puó finanziare un candidato politico , al contrario negli Stati Uniti ció è legale , quindi capirai che se i piú grossi finanziatori della tua campagna politica sono le

      Elimina
    2. industrie di armamenti o le lobby farmaceutechi o bancarie , che sborsano ingenti capitali perché tu possa vincere , non lo fanno perché non sanno come spendere i propri soldi ma bensí come è logico per avere un giusto tornaconto e come normale che sia il candidato in caso di elezione pensi che vada contro coloro che gli ha permesso di vincere ? Morderebbe la mano che gli ha dato da mangiare?
      Negli USA questo è legale , nel vecchio Continente è di uso comune ma si chiama corruzione e quando lo si viene a scoprire in teoria si finisce in galera .
      Mi trovo in contrasto con te quando scrivi :
      “Sapevi che se alla fine della seconda guerra mondiale noi italia fossimo rimasti sotto l'influenza sovietica avremmo vissuto nella repressione e nella dittatura piu' assoluta”
      Primo ci hanno salvato dal nazismo non dalla dittatura sovietica , dall’influenza sovietica ci siamo liberati mediante elezioni “democratiche” che come dovresti sapere , venne alla luce che furono indirizzate per dei brogli organizzati dalla CIA (La democrazia americana).
      A parte questo , il fatto che gli Stati Uniti siano entrati in guerra per “salvarci” pensi che l’abbiano fatto per un senso di lealtà ? O perché potevano trovare un ritorno economico molto molto molto elevato a scapito delle famiglie americane che mandavano i propri figli a combattere e morire per quell’ideale di libertá.(Ti invito a vedere i documentari di Zeitgeist per avere un idea piú chiara che magari io non posso spiegarti come vorrei)
      Sapevi che il film Il Grande Dittatore di Chaplin in realtà era una critica verso gli Stati Uniti e non verso Hitler?
      Il fatto che gli Stati Uniti siano entrati in guerra per come dici tu “salvarci” dalla dittatura ci deve obbligare dopo piú di 50 anni a continuare ad abbassarci i pantaloni ogni qualvolta ce lo chiedono .
      Ti dice nulla Ustica? Lo stesso caso Moro , chi pensi che ci fosse dietro tutti questi “misteri italiani” , gli stessi che ci hanno “salvato” 50 anni fa.

      Io sono sardo , vengo da Cagliari , hai mai letto qualcosa sul Poligono di Quirra , sulla base nucleare de La Maddalena di quante persone stanno morendo di leucemia per colpa dell’uranio impoverito e dei rifiuti tossici lasciati liberi , che stanno causando numerose vittime tra civili che non sapevano e il grosso disastro ambientale che si è creato? Per cosa? Costruire basi militare per proteggerci dal pericolo rosso .
      Non conoscevo questa direttiva europea Bolkstein che affetta gli stabilimenti balneari , non mi permetto di contraddirti , ma mi sembra che in questo caso ció che tu hai scritto è frutto da un disagio personale che tu stai vivendo personalmente , che posso solamente capire la sofferenza che puó causarti.
      Sugli immigrati , non sono d’accordo , perché il tuo mi sembra il solito discorso da italiano chiuso e ottuso ed è l’unico punto che proprio ho visto uscire fuori dal contesto del tuo discorso ,perché non puoi TU scrivermi un post interessante a difesa degli Stati Uniti , nazione nata e formatasi grazie all’immigrazione , divenendo la potenza che è oggi proprio sfruttando il fenomeno degli immigrati e che si sorregge anche proprio sull’immigrazione illegale .
      Ti ricordo che gli italiani che andarono li non tutti erano stinchi di santo altrimenti la mafia non só come ci sarebbe arrivata la , quindi io da italiano immigrato perché mi reputo un immigrato non mi permetto neanche minimamente di giudicare delle persone che per poter dar da vivere alle proprie famiglie son costretti a vendere roba contraffatta in spiaggia , perché se fanno questo tipo di lavoro anziché stare nel proprio paese ti dovrebbe far capire le condizioni in cui era costretto a vivere .

      Elimina
    3. Certo questo non vuol dire che possano fare ció che gli pare , perché altrimenti io sono il primo a dargli un calcio nel culo e rimandarli nel loro paese. Ma a volte un poco di compressione non guasta .
      Gli stessi “Padri Fondatori” coloro che crearono gli USA (sai quelli per cui è nata la festa del ringraziamento e che hanno condiviso il loro tacchino con i nativi) erano persone mandate li perché altrimenti avrebbero dovuto scegliere tra l’impiccagione o la galera , tu cosa avresti scelto?
      Ebbene tanti di questi , non tutti , non voglio essere stavolta cosí radicale , son coloro che hanno sterminato gli indiani , prima gli hanno offerto il tacchino e poi li hanno cucinati relegandoli dentro le loro riserve.
      Ti faccio una domanda , tu vedi una differenza tra le riserve indiane e i ghetti ebrei in europa?
      Io ti do un aiuto , in Europa son stati eliminati e sono illegali ma si ricordano perché le generazioni future apprendano dagli errori commessi , negli stati uniti ci sono ancora , ma li hanno trasformati in casinó.
      Ti scrivo tutto ció dal mio PC Dell e con un programma di Bill Gates , per risponderti sul mio blog che usa spazio gratuito offerto da Google , tutto americano vero !Non lo metto in dubbio! Non è proprio coerente da parte mia !
      Proprio su questo punto ho capito il tuo post , ma tu mi sai dire quale programma di scrittura non americano avrei dovuto usare ?
      Posso scegliere di non comprare un paio di Nike e comprarmi un paio di Adidas , posso evitare di non andare al Mac Donald o anziché una Ford compro una Honda , ma mi puoi indicare quale sistema operativo o quale programma di videoscrittura avrei potuto usare che non fosse americano?
      Purtroppo non cé ne ! Si chiama Monopolio !
      Ti rigiro la domanda , tu c’è l’hai contro i venditori che vendono roba contraffatta nel tuo balneario , se un giorno queste persone avessero il monopolio delle scarpe che faresti? Camini scalzo perché preferisci essere coerente con te stesso ? O purtroppo ti tappi il naso e compri le scarpe da queste persone?
      Certo potresti andare scalzo come io potrei non scrive su un pc , ma sicuramente non lo faresti.
      Concludo con la tuqa critica del mio post di Rocky Balboa , io ho citato nel post il Rocky Balboa personaggio , non il film.
      Si è un film americano , anzi ti dico di piú “Real Original of America” , ma ho elogiato alcune frasi usate da Rocky , in quel post una in particolare.
      Proprio su questo del cinema ti vorrei che tu ti rendessi conto come per forza di cose una dittatura non è solo legata al fascio littorio, alla svastica o alla falce e martello, ma anche alla bandiera a stelle e strscie.
      Prima si chiamava censura adesso è lavaggio videovisuale.
      Pensa alla storia del cinema :
      prima erano gli indiani cattivi ( vedi tutti i film di John Wayne) e i cowboy i buoni, siamo cresciti con questa convinzione , poi abbiamo capito perché gli indiani erano cosí tanto cattivi.
      Poi i cattivi sono diventati i giapponesi , visti come dei pazzi , degli esaltati , che preferivano addirittura morire anziché salvarsi , i famosi Kamikaze , e il cinema americano li descriveva come delle bestie e gli americani sempre i buoni , belli e leali.
      Poi abbiamo capito che quella dei Kamikaze , non era una forma di pazzia , ma il codice Bushido dei samurai , che in guerra in caso di sconfitta, per loro la peggior umiliazione era quella di esser fatto prigioniero e per questo motivo che si suicidavano , il famoso Harakiri.

      Elimina
    4. Poi i cattivi son diventati i russi e gli americani sempre i belli e bravi Rocky IV, Rambo tra i tanti , negli anni della guerra fredda erano i russi i malvagi , crudeli , freddi e pericolosi nemici dell’umanitá .
      Solo dopo abbiamo scoperto che in realtà che i russi non erano cosí , ma un popolo colto ricco di storia , che se non fosse stato per loro probabilmente in tutta Europa adesso si starebbe parlando il francese.
      Poi i cattivi sono diventati gli iraniani , poi gli iraqueni , ultimamente tutti gli arabi , in tutti i film di medio alto livello , il cattivo o il terrorista è sempre un arabo , mai uno svedese , negli anni 80 i terroristi erano i russi adesso gli arabi , giusto per far crescere ancora il panico tra la popolazione dopo gli attentati delle torri gemelle , in maniera tale che ogni individuo occidentale possa identificare nell’arabo il possibile nemico(Un ‘pço xenofobo non trovi).
      Ti faccio notare una cosa , ti sei mai chiesto come mai negli ultimi anni è sparito dalla circolazione Rambo III , sparito!!! , il termine piú giusto è fatto scomparire .
      Te lo racconto io , Rambo , va in Afghanistan , un Afghanistan occupato dai russi , dai russi cattivi degli anni 80 .
      Rambo va li in Afghanistan per combattere i russi cattivi e sai a chi va aiutare ? I Talebani !Si proprio loro !!
      Diventa proprio fratello intimo , condivide con loro tutto , gli USA e i Talebani diventano amici per sconfiggere il nemico cattivo russo che li vuole uccidere, un poco come hanno fatto gli americani in Vietnam.
      Rambo III è sparito dalla circolazione , capirai anche il motivo ? Un ‘pó imbarazzante!! Visto che adesso il peggior nemico degli americani sono proprio i talebani , gli amici di Bin Laden.
      Tutto ció che ti ho scritto nella mia risposta pensi che un americano medio , la casalinga media americana ne sia a conoscenza?
      Spero che la mia risposta sia stata allo stesso livello della tua e che ti abbia per lo meno in parte fatto capire il mio punto di vista e i motivi del mio post , come io ho capito perfettamente il significato del tuo e ne faró tesoro.
      Probabilmente non sarai d’accordo con il mio punto di vista ma capisci il motivo del mio radicalismo.
      Grazie ancora

      Elimina
  4. Sapevi che se alla fine della seconda guerra mondiale noi italia fossimo rimasti sotto l'influenza sovietica avremmo vissuto nella repressione e nella dittatura piu' assoluta. Ma siamo rimasti sotto l'influenza americana: l'avran fatto per interesse? per una buona parte credo proprio di si ma ci hanno salvato il culo!!!
    Gli Stati uniti li abbiamo fatti noi europei immigrati? quindi siamo stati noi EUROPEI a sterminare i pellerossa e a relegarli nelle riserve?
    La vendita delle armi non è uguale in tutti gli states è regolata diversamente nei vari stati comunque sono d'accordo con te che non è un fatto positivo....."un sistema legislativo che risolve tutto con una sedia elettrica" .. dai questa è proprio un affermazione infantile che non merita commento.
    "in Europa son nati : Leonardo Da Vinci , Cervantes , Mozart , Bach , Martin Luthero , Shakspeare , Socrate , Colombo"... e anche (purtroppo) Hitler, Mussolini, Stalin ecc. ..Bill gates sta antipatico anche a me ma sei sicuro che il tuo sistema operativo non sia suo? no, usi un Mac? sara' mica americano?
    Io non chiedo di essere d'accordo con me ma mi piacerebbe soltanto che si evitasse di sparare giudizi ma si approfondissero di piu le questioni prima di dire o scriver qualsiasi cosa. Una mentalita' aperta e attenta a quello che succede intorno credo che sia migliore di una mentalita' ottusa che non approfondisce le questioni ma spara "massime" .
    Saluti Sebastiano
    PS: sono sicuro che il monitor che stai guardando non è stato prodotto negli USA, ma i software che lo stanno illuminando? I film (hai postato una scena di Rocky 6) che guardi?

    RispondiElimina
  5. Ah... cmq la agenzie di rating mim trovano d'accordo con te: ma che se ne vadano aff.....!

    RispondiElimina