.

martedì 18 gennaio 2011

In difesa dei Fumatori - Legge Antifumo



Giusto terminati i festeggiamenti per l'arrivo del 2011 , ho dovuto immediatamente far i conti con la nuova realtá dell’anno nuovo .

Neanche il tempo di finire di festeggiare che giá avevo a che fare con le novitá del 2011 e che novitá!!! Dopo anni cade anche l’ultima roccaforte per i fumatori, la Spagna!

Ebbene si anche il paese iberico si inchina alla volontá della Comunitá Eurepea e bandisce il fumo da qualsiasi tipo di locale pubblico.

Zero Fumo , non é permesso fumare neanche nelle salette per fumatori dotate di aspiratori , il divieto é totale , nenche nelle pensiline degli autubus , neanche nel raggio di 50 mt dall’ingresso di una scuola , NULLA zero!

Allora dico io , sono completamente d’accordo che il fumo nuoce gravemente alla salute e che uccide , ma anche quelle grosse auto tanto pubblicizzate in Tv che fanno da 0 a 200 Km in 10 secondi possono uccidere allora perché alle case automobilistiche non le si obbliga a poner una bella scritta sulle fiancate , LA VELOCITÁ DI QUEST’AUTO UCCIDE .

Quindi perché i fumatori come me devono essere emarginati e quelli che hanno questo tipo di auto no?

Capisco benissimo e comprendo tutte le persone non fumatrici che trovandosi in un locale pieno di fumo devono sorbirsi il fumo passivo per causa di altri , io stesso non lo trovo giusto!

Ma chiedo solo un’pó di compressione per una delle categorie piú bistrattate come quella di noi fumatori.

Esistono locali per gay , per scambisti , per intellettuali , etc , dove l’ingresso é libero a tutti ed ognuno é libero di sceglie se entrare o no a sua scelta e gusto , per quale motivo non ci possono essere Locali per Fumatori??

Solo per fumatori , compresi i dipendenti:

“cercasi cameriere fumatore per locale per fumatori” , cosí chiunque entri in quel locale sá giá che fumerá oltre al suo di fumo passivo anche quello degli altri.

Sono anche disposto a rinunciare al ristorante , perché in quel caso trovo giusto il divieto di non poter fumare peró lasciatemi almeno un bar! Uno!

Uno bar dove ti puoi sedere per mezz’ora bevendoti il tuo caffé mentre leggi il tuo giornale con in mano una bella sigaretta , dove puoi bere tranquillamente una birra mentre guardi la partitá con i tuoi compagni di posacenere , avvolti dal fumo delle sigarette e dalle grida di tensione e di gioia per il match.

Con questo andazzo discriminativo , sento come la voglia di mettere su una associazione a difesa dei fumatori , voglio dire ...non siamo mica bestie, non siamo nazisti o carnefici , siamo semplici fumatori , possiamo dar fastidio se buttiamo il fumo in faccia a qualcuno , ma siamo buona gente , chiediamo solamente i nostri piccoli spazi , i nostri piccoli luoghi dove poter fumare una sigaretta senza dover rischiare di prenderci una broncopolmonite in inverno.

Nei bagni delel disco é permesso pippare cocaina farsi le canne e non é possibile fumarsi le sigarette?
E poi dai!!! Parliamoci chiaro , non é bello disturbare sino alle 5 del mattino , quelle persone che vivono intorno al locale dove andiamo a passare la notte , perché colpa di qualcuno che ci obbliga a fumare fuori dal locale .
La colpa non é nostra! Noi staremo volentieri rintanati dentro il locale, ma purtroppo ci obbligano ad uscire e si sa che con la scusa di chiedere un accendino o una sigaretta a scrocca s’inizia a socializzare con i nostri simili e a ridere e a scherzare e magari il tono di voce é leggermente alto ...ma non é alto é che di notte i rumori sembrano tutti amplificati .....siamo persone educate! Costantemente maltrattate dalla societá , emarginati , eppure siamo tra quelli che piú si impegnanoper l’economia di uno stato , siamo forse i migliori contribuenti di uno stato , nonostante questo ci tartassi con aumenti dei prezzi delle bionde , noi gli siamo fedeli , quindi un qualcosina c’é lo meritiamo , giusto un posticino tutto per noi e basta , non chiediamo di piú.

Nessun commento:

Posta un commento