.

martedì 7 ottobre 2008

FAMIGLIE A BARCELONA


Andando a lavoro o quando scendo a prendermi un café , come tutti quelli che vivono a Barcelona devo far i conti con il fantastico mondo delle famiglie in vacanza in cittá.Detti anche Guiri , sono in relata una delle faune migliori che possa offrire questa splendida cittá.Colorati, variopinti e tipici sono meravigliosi nelle loro diversitá, nel loro essere turisti.
La famiglia tedesca che viene a Barcelona , é facile da capire la becchi solo e soltanto nei tavoli dei bar delle ramblas.
Mai in nessun altro bar che non sia nelle Ramblas.
Una volta ne ho beccato una in una terraza in Passetge de Gracia....ma sicuramente si erano persi .
La famiglia svedese, si incontrano in qualisasi bar della cittá.Ma la particolaritá della famiglia tipica svedese é l’atteggiamento.In una terraza di un bar : la mamma é sempre rilassata con il viso che prende il sole , il marito (con maglietta del Barça) tutto attento nella lettura della sua guida su Barcelona , il figlio o la figlia di 4/5 anni (anche lui con maglietta del Barça) che giochicchia con un qualche oggetto che hanno comprato in uno dei negozi di souvenir e poi sempre cé la figlia diciasettenne annoiata che guarda con malinconia le sue coetánee divertirsi con le amiche o flirtando con ragazzi.
La famiglia giapponese.Non pervenuta.Questi non mangiano e non bevono;
Si muovono sempre in branco di 20-30 persone, e mai li becchi seduti che bevono o mangiano..mai!!!!bevono e mangiano solo nel ristorante del proprio albergo.Ma in particolar modo mai becchi una famiglia normale di padre madre e figli in un tavolino di un bar.Se qualcuno dovesse incontrarli vi chiedo di inviarmi una foto perché tanto non ci crederó.
La famiglia filipina , si vede che hanno la cultura tipica della famiglia allargata.
Perché in un tavolo ci sono nonni, trisnonni, prozii , proonipoti , figli dei figli tutti insieme appassionatamente.
La famiglia Italiana , sono solitamente una copia in compagina di un altra copia di amici o a volte anche piú. Qualche volta una delle coppie ha un bambino questo é sempre un neonato in carrozzina, raro vedere una famiglia italiana , tipo quella svedese , direi anche impossibile.
La famiglia francese, quasi sempre sono persone anziane .Marito e moglie in pensione giungono a Barcelona insieme ad altre famiglie di anziani , in uno di quei viaggi dove poi ti vendono le pentole ;
Famiglia russa , non hanno figli , solo hanno figlie e di 17 anni che giá ti fanno voltare per guardarle (......la pedofilia é quando é sotto i 12 anni , quindi piano con le reazioni).Raramente li trovi a vedere qualche monumento, li becchi solo nelle zone dello shopping, pasasstge de Gracia , porta del Angel etc..
Lui , che sembra un spia del Kgb , lei ex bella guagliona , e le solite due figlie (o una figlia o l’amica) che si guardano in giro con il pepe in culo.
Famiglia inglese , questa é molto particolare , il padre con maglietta del Newcastle o del Leeverpool e il figlio con un altra maglietta sempre fubolistica ma di un altra squadra.Al contrario dei russi , hanno solo figli maschi.La famglia tipica inglese non li becchi bevendo cerveza nei bar della Ramblas o in qualche cerveceria ;
No! li troverai sempre nei vari pub inglesi sparsi per la cittá , guardando una partita della Premier e bevendosi 4/5 pinte ogni 30 minuti
In pratica vengono a barcelona per rintanarsi madre padre e figlio in un pub inglese. Naturalmente , non si sforzano a pronunciare i nomi in spagnolo o catalano, che quindi diventano: Catalunya Square , Gracia street , e via dicendo
Cosa molto particolare , quando li béccate in un ristorante sempre li vedrete bevendo vino rosato.
La famiglia olandese, i migliori ,la mia preferita vanno in giro madre padre e figli , qualche volta i maschietti con maglietta del Barça (prima quando gli azulgrana aveva almeno un giocatore olandese era tipico incontrarli con la maglietta di Kluivert, Overmas o di altri olandesi ).Sono i miei preferiti, sempre allegri , sempre colorati, sembrano che siano veramente arancioni , non creano mai problemi, li vedi ovunque , il tipico turista ideale , che spende e non rompe le palle.
La famiglia austriaca .Non ridono e non parlano tra di loro.Son sempre imbronciati, si guardano attorno con la loro faccia sempre scura. Solitamente son padre, madre e figli di 10/11 anni.Al bar lui si tracagna il suo litrozzo di birra , lei una sangria e i figli delle coca cola.Peró la caratteristica é che sono tra i migliori consumatori di tapas.
La famiglia Irlandese , diversamente dai loro cugini inglesi,non si ghettizzano nei pub.
Hanno quasi sempre 2 bambini di 6/7 anni , 2 ragazzini di 12/14 anni e una figlia o figlio di 17.si distinguono in due categorie , quelli che vanno in giro con la maglietta dei Celtic di Glasgow allora sono di religione católica altrimenti portano maglie di squadre inglesi se son protestanti.
Fanno vita allegra, sono quasi simili negli atteggiamenti agli olandesi.
Diversamente dagli inglesi si sforzano a parlare leggermente di piú lo spagnolo , e cosí quando sentirete : ciaupito, seeeeengria , sarvesa, sono gli irlandesi.
vi invito a visitare le pagine di "Frikipedia" una sorta di Wikipedia dello slang spagnolo.
in questo link http://www.frikipedia.es/friki/Guiri la descrizione corretta del Guiri.
sempre su questo sito ho scoperto che concezione hanno delle italiane gli spagnoli ...........lo stesso che hanno gli italiani delle russe , delle ucraine delle moldave...

Nessun commento:

Posta un commento